Facce della Cannabis

Weed like to talk – Italy
GLI ITALIANI NON SANNO FARE ATTIVISMO?

 

 

C’è chi lo chiama un “estratto miracoloso”, ma non tutte le nazioni vedono con favore l’olio di cannabis. Una fotografa ha intrapreso una missione per CAMBIARE IL MODO IN CUI LA CANNABIS È VISTA: si tratta di un progetto di fotografia, lanciato con lo scopo di sviluppare consapevolezza nei riguardi dell’olio di cannabis.

“Facce della Cannabis” mette i bambini in prima linea per far avvenire il cambiamento necessario! I volti sono tutti di bambini che soffrono di malattie debilitanti, come l’epilessia, od altre malattie rare. Il progetto è iniziato nel 2013, ed ha fotografato più di mille bambini, con i genitori tra i primi interessati a far conoscere la loro storia, ignorata dalle TV locali e nazionali.

Perchè quando nent’altro funziona, i genitori fanno qualsiasi cosa per i loro figli, e sono disposti a provare anche l’olio psicoattivo di cannabis. Ma dopo lo straordinario risultato positivo dell’olio sui piccoli, i genitori sono lasciati con la disperazione di una nazione che non riconosce il successo terapeutico, nonchè l’aspetto dell’illegalità e preoccupazioni di ogni sorta collegate ad essa. Lo scopo del progetto è associare i volti dei bambini alla medicina, per far smettere una volta per tutte la dannosa discriminazione instaurata dal proibizionismo.

Link video originale: https://youtu.be/voN0_KZ9B-M
Link all’intervista di novembre per aggiornamenti sul progetto (in inglese): http://bit.ly/1Kiqips

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...