La Terapia Gerson

‪#‎TESTIMONIANZA‬ DI EMANUELA ZONTA
IL MIO CAMMINO DI ‪#‎GUARIGIONE‬ DALLA ‪#‎SCLEROSI‬ ‪#‎MULTIPLA‬
Buongiorno Dott. Alessandro Nicolosi volevo ringraziarla per il risultato ottenuto dal suo protocollo fatto a pennello per me. Ho piacere nel fare questa testimonianza affinché altri malati possano chiedere aiuto a questo gentilissimo dottore e, aggiungo, molto preparato anche riguardo le malattie autoimmuni. Mi chiamo Emanuela, avevo seguito un seminario sulla Terapia Gerson a Robecco sul Naviglio, a seguito del fatto che alcuni mesi prima ebbi una paralisi a tutto il lato sinistro del corpo: faccia, lingua, braccia, schiena e gamba con successiva diagnosi di sclerosi multipla. ..poi mi ripresi un pò ma i dolori lancinanti mi portarono a dover vivere stesa sul letto. Non riuscivo neppure a sostenere più la testa e il bacino. I medici non fecero altro che farmi cortisone e morfina a dosaggi sempre più elevati, ecc…insomma ogni ora dovevo assumere un farmaco…così iniziai con il cellulare a farmi delle ricerche in Internet. Nel frattempo stavo malissimo, pensavo di morire, avevo il cuore continuamente in fibrillazione, problemi intestinali e urinari, sudorazione, mal di testa lancinante, formicolii ovunque, paralisi e dolori lancinanti. Finché iniziai la Terapia Gerson con succhi e clisteri, seguendo le istruzioni del libr, insomma, un “fai da me”. finché un giorno contattai il dott. Alessandro NICOLOSI che fu ed è la mia salvezza. Fece tutto un programma personalizzato in base alla mia malattia e alle mie problematiche e dopo neanche un mese, posso dire già di essere rinata. I miei dolori lancinanti sono scomparsi, ora riesco a camminare e pure a guidare…ed anche se non posso dire di essere guarita, dato che, in così poco tempo sarebbe impossibile, soprattutto per il fatto che la demielizzazione nel mio caso era ovunque. Ad oggi dovrei fare una risonanza per capire se si stia attuando un processo di riemielizzazione, ma in questo momento sarebbe troppo prematuro fare questo esame! La cosa più bella è ritornare a vivere senza più i farmaci che mi stavano uccidendo, poter camminare e non aver più dolori. Io posso solo ringraziare il dott.re che con la sua pazienza mi ha seguita giorno per giorno ed entrambe sappiamo che siamo solo all’inizio del percorso! Se io sono riuscita a far tutti questi progressi, lo devo al mio impegno ma anche a questo bravissimo dott.re. I miei vicini non mi vedevano mai, al massimo uscivo con la carrozzina per andare all’ospedale, dove giorno dopo giorno mi stavano uccidendo! Ai neurologi interessava solo farmi prendere sempre più farmaci anche se progressivamente stavano peggiorando la mia salute. Ora non ne prendo più, faccio solo succhi, clisteri e prendo gli integratori utilizzati in terapia. Spero che tutti i pazienti si rendano conto che la strada giusta per la guarigione non è quella proposta dalla medicina ufficiale ma una terapia sana come la propone Gerson e che, con questo sistema, potranno ottenere ottimi risultati. Ogni mattino mi sveglio e mi auguro di star bene come in questi giorni e sono felicissima di alzarmi, mangiarmi una mela per poi andare a fare il clistere. Poi sveglio i miei figli e preparo la loro colazione, quando prima se la dovevano fare da soli. Sentirmi di nuovo mamma è un emozione cosi grande che non riesco neppure a descrivere ma quando da disabili si ritornarna ad essere autosufficienti non c’è niente che possa eguagliare questa sensazione! Mi sento appagata e orgogliosa per non aver mai mollato! Ora sono i miei figli che mi dicono : “mamma hai fatto il succo oppure vai a farti il clistere così starai sempre meglio”. All’inizio erano contrari a questa terapia e mi chiedevano perché non prendessi più le pastiglie (premetto che i miei figli hanno 11 e 13 anni) così io gli spiegai che le mie medicine erano i succhi e i clisteri. Oggi però capiscono che la mamma ha scelto la strada giusta! Dopo un anno e mezzo la mamma non vive più a letto! Ringrazio Margaret Straus per aver tenuto il seminario, Mariagrazia Personeni per il kit Earthing che continuo ad utilizzate e soprattutto, il dott.re Alessandro Nicolosi, che è davvero unico, sempre gentile, calmo, paziente e che spiega al dettaglio tutto il da farsi con una grande dedizione e amore per il suo lavoro. Grazie a tutti e prego ai pazienti di contattare immediatamente queste persone che possono aiutarvi ad arrivare alla guarigione. Io l’ho fatto e prego e ringrazio Dio che esistano persone che instancabilmente lottano assieme a te per il tuo bene!
Grazieee mille

MANUELA

AUTORE: EMANUELA ZONTA

 

http://www.metodogerson.org/

Margaret Straus

Margaret Sraus da anni porta avanti, insieme alla madre Charlotte e al fratello Howard, il lavoro del nonno, il Dottor Max Gerson. Vive in Italia ed è impegnata nella diffusione della Terapia per la prevenire e la cura del tumore e di alre malattie cosiddette “incurabili”.

MARGARET STRAUS
Partecipa a seminari informativi e fornisce supporto a chi vuole applicare il Protocollo alimentare del dottor Gerson.

Il metodo Gerson contro il cancro. Intervista a Margaret Straus Max Gerson il nemico della medicina - parte prima

 

 

 

Annunci

2 thoughts on “La Terapia Gerson

  1. Vorrei provare anch’io questo protocollo a chi mi devo rivolger è alla sclerosi multipla da 16 anni e anch’io ho dei dolori lancinanti ho anch’io due figlie e vorrei tornare Ad occuparmi di loro perché ho appena perso il marito grazie mille

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...