HEMP SCHOOL: inizia il 22 gennaio 2017 la seconda edizione della Scuola di Canapa e della Chemiurgia, aumentano le lezioni, le tematiche ed il parterre dei docenti

La HEMP SCHOOL ripartirà il prossimo 22 gennaio 2017. Il programma si amplia, cresce nei contenuti e nei significati. L’offerta formativa aumenta sul piano qualitativo e quantitativo delle lezioni e dei docenti, salgono a 38 le ore totali di formazione.

Senza titolo 23

La canapa e più in generale le risorse vegetali sono da considerare oggi a tutti gli effetti un “nuovo orizzonte italiano”. Il grande successo riscontrato dalla prima edizione della Hemp School, che ha visto il tutto esaurito con la partecipazione di studenti provenienti da tutta Italia, è il segnale che la nostra nazione è pronta per recepire questo messaggio. Un messaggio importante, ricco di significato, al quale gli organizzatori intendono rispondere con saggezza, fermezza e determinazione.

“Sempre più ci avviciniamo al pensiero dell’antica scienza della Chemiurgia, ed a quel “gruppo” di visionari, capitanati da Henry Ford e da George Washington Carver che negli USA già negli anni 1930 sognavano un’industria vegetale senza sprechi. Curiosa la similitudine che i Chemiurgici, così vennero chiamate le molte persone che seguivano questo “movimento”, scelsero proprio una scuola per divulgare il loro verbo.”

Confermata la squadra docenti della prima edizione, ai 12 consolidati formatori si aggiungono nuove figure di primissimo livello:

Sarà con noi la dott.ssa Bronco affiliata al CNR di Pisa che terrà una lezione sui biopolimeri, sulla scorta degli eccellenti risultati ottenuti dal progetto “Leguval” nel campo delle bioplastiche e del biogas.
Sempre in tema di bioplastiche un’intera lezione sarà a cura di Giovanni Milazzo, fondatore della start-up Kanesis, che ci parlerà della “HBP”, la bioplstica di canapa che sta riscuotendo un enorme successo in tutta Europa.
Avremo con noi l’Arch. Michele Sabatino, collaboratore delle Università di Napoli e Firenze che esporrà le applicazioni della fibra della canapa nella bioarchitettura.
Un’altra importante novità sarà dettata dalla partecipazione come docente di Michele Rizzini, di Terre Basse Canapa, che esporrà i suoi risultati sulla raccolta, lavorazione e trasformazione dei semi e delle fibre di canapa.
Accogliamo con grande piacere lo Chef Massimo Giorgi, che aprirà la giornata dedicata al food con un’innovativa lezione sulla lavorazione delle inflorescenze nella cucina di canapa.
Accanto a questi importanti accademici abbiamo deciso di dare maggiore spazio al alla farmacopea focalizzando l’attenzione sul CBD e sul mondo dei cannabinoidi.

Sarà anche dedicato più spazio agli aspetti di start-up business ed impresa sociale, aspetto molto gradito dagli studenti della prima edizione, che ha dato ottimi risultati nel campo della praticità dello sviluppo di idee imprenditoriali. A tal fine sarà presente la Confcommercio con una lezione interamente dedicata.

Confermatissima la giornata dedicata alla cucina di canapa che inizierà al mattino con il nuovo “laboratorio delle inflorescenze”, per passare poi alla panificazione “mani in pasta”, al gelato artigianale e alla cucina gourmet. Un’intera giornata di cibo di canapa.

Queste le date ufficiali:

sabato 21 e domenica 22 gennaio 2017
sabato 28 e domenica 29 gennaio 2017
sabato 4 e domenica 5 febbraio 2017
Tre fine settimana full-immersion, completi e consecutivi, presso l’oramai collaudata location d’eccellenza del Casone Ugolino a Castagneto Carducci che, come per la scorsa edizione, metterà a disposizione della scuola la perfezionata sala congressi, gli ottimi ambienti ristorativi ed i suoi caratteristici appartamenti. Si segnala inoltre, sempre negli ambienti del Casone Ugolino, l’imminente apertura del Museo del Vino, che per gli interessati può rappresentare un’ulteriore valore formativo ed esperienziale.

Confermata anche la partnership con la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, sempre attenta alla sostenibilità ed a ciò che accade nel territorio.

Anche in questa edizione la qualità dei prodotti alimentari sarà garantita dal Consorzio M126, partner ufficiale della Hemp School, con eccellenze quali la farina di canapa proteica “Flour One”, la birra di canapa “Hempathy” ed il liquore di canapa “”Hemp Spirit”.

Al termine del formativo tutti i partecipanti riceveranno una speciale Hemp Box contenente prodotti a base di canapa, un prezioso attestato di partecipazione firmato dai docenti, ed un’importante novità, l’iscrizione per un anno in qualità di socio ordinario alla neonata Associazione CHEMIURGIA ONLUS, l’associazione no profit che da questa edizione curerà e coordinerà tutta l’organizzazione dell’evento e che promette, per il prossimo 2017, grandi novità, ovviamente in stile chemiurgico.

La seconda edizione della Hemp School si presenta quindi come un importante momento di formazione e partecipazione, in divenire. Tutti insieme stiamo creando un qualcosa di nuovo, una visione di un futuro migliore, che mancava, e che giorno dopo giorno si manifesta sempre più.

Invitiamo pertanto tutte le persone interessate a partecipare a compilare ed inviare il modulo di richiesta di partecipazione, presente nel link qui sotto.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO HEMP SCHOOL DEL PROSSIMO GENNAIO 2017

COMPILA IL MODULO DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE

Maggiori informazioni:

Ospitalità Casone Ugolino Wine Town: https://goo.gl/eo3VoN
Archivio articoli Hemp School e Chemiurgia: https://goo.gl/zHQZuL
Indirizzo email ufficiale: hempschool@toscanapa.com

 

http://www.toscanapa.com/hemp-school-inizia-il-22-gennaio-2017-la-seconda-edizione-della-scuola-di-canapa-e-della-chemiurgia-aumentano-le-lezioni-le-tematiche-ed-il-parterre-dei-docenti/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...