I disturbi psicologici nella SM

flipout4ms

Cari lettori,
da tempo sentivo l’esigenza di dedicare uno dei miei articoli settimanali ad uno dei tanti aspetti problematici correlati alla Sclerosi Multipla, quello psicologico. Un argomento delicato e complesso di cui non si parla abbastanza e quando se ne parla, lo si fa con una sorta di freddezza, con una mancanza di empatia e un distacco emotivo, tipico di quando si descrivono quelle cose remote, lontane da noi come se mai ci interessassero davvero, nel profondo. Ed invece eccomi qui a parlarvi oggi dei tanti sintomi psichiatrici che purtroppo sono presenti nella maggior parte dei pazienti con sclerosi multipla e che contribuiscono in modo significativo a determinare un progressivo peggioramento della sintomatologia neurologica, aggravando la disabilità e rendendo ancora più complicate le nostre vite.

Secondo  Feinstein (2011) i disturbi psicologici interferiscono in maniera significativa con il funzionamento familiare, sociale e lavorativo dei pazienti SM. La prima descrizione ad un coinvolgimento delle funzioni sottese alla convessità cerebrale si deve a Charcot che, nella sua…

View original post 2.541 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...