Infiammazione cronica silente nella SM

flipout4ms

Cari lettori,
oggi vorrei parlarvi dell’infiammazione “silente”. L’infiammazione nei nostri corpi, infatti, può essere molto “subdola”, e non sto parlando della buona infiammazione, prodotta da quel gruppo di superormoni chiamati eicosanoidi (eye-KAH-sa-noids), i quali fanno sì che il nostro sistema immunitario possa combattere malattie, virus e altri invasori contribuendo alla riparazione dei tessuti dopo le lesioni. Mi rivolgo invece all’infiammazione cronica silente, che accade quando gli eicosanoidi “cattivi” pro-infiammatori sono in eccesso rispetto a quelli “buoni”. Gli eicosanoidi vengono suddivisi in base alla loro azione biologica. Essi esercitano molte funzioni e per questo motivo sono conosciuti come superormoni. Ecco perché in medicina si usa differenziarli sommariamente in eicosanoidi “buoni” e “cattivi”.
Gli eicosanoidi modulano:

  • Il sistema cardiovascolare
  • La coagulazione del sangue
  • La funzione renale
  • La risposta immunitaria
  • L’infiammazione
  • Numerose altre funzioni.

L’infiammazione silente è una condizione morbosa che esprime la disfunzione dell’organismo, i…

View original post 1.337 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...