Zinbryta: restrizioni in Europa, dopo un caso di decesso e numerosi casi di gravi danni epatici

flipout4ms

Cari lettori, ci arrivano dall’America brutte notizie dal fronte della distribuzione dei farmaci per la SM. La European Medicines Agency (Agenzia europea dei medicinali) ha infatti limitato l’uso del farmaco Zinbryta (daclizumab), ampiamente impiegato per la Sclerosi Multipla recidivante remittente (SMRR), dopo che sono stati riportati alcuni casi di pazienti che hanno subito gravi danni epatici e un caso di decesso in seguito a complicanze ematologiche ed epatiche. 

L’ordine temporaneo limita Zinbryta ai pazienti dell’Unione europea con una malattia altamente attiva che non hanno reagito ad altre terapie DMT e ai pazienti con una malattia in rapida evoluzione che non possono essere trattati con altri farmaci.

Nel frattempo, l’agenzia sta esaminando attentamente il profilo di sicurezza del farmaco di Biogen, secondo quanto affermato in un recente comunicato stampa.

needle-2

L’amministrazione federale degli Stati Uniti , che, come gli enti regolatori europei, è consapevole del fatto che il farmaco Zinbryta…

View original post 597 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...